Differenziamento cellulare e trasformazione neoplastica

Studio delle alterazioni cellulari che promuovono la trasformazione neoplastica e lo sviluppo di carcinomi orali e del colon-retto.

Ambiti di ricerca:

La biologia molecolare sta diventando sempre più importante per perfezionare la diagnosi e la classificazione dei tumori. Lo studio del profilo di espressione di geni codificanti proteine e di geni non codificanti è inserito in questo contesto. Tale studio ha permesso di evidenziare pattern di espressione tipici di tumori orali e del colon-retto, in particolare relativi ai cambiamenti che avvengono nelle diverse fasi della progressione tumorale.

 

Progetto di ricerca:

Le ricerche hanno riguardato il carcinoma e le forme pre-neoplastiche della cavità orale e del colon-retto. L’attività di ricerca è principalmente tesa ad identificare i migliori markers tumorali, comprendere le basi molecolari della carcinogenesi e sviluppare protocolli diagnostici innovativi.

 

Obiettivi di ricerca aggiornati:

Sulla base di evidenze sperimentali che supportano l'ipotesi della presenza di cellule staminali tumorali (CST) in grado di innescare e alimentare lo sviluppo di diversi tipi di tumore, abbiamo ottimizzato un protocollo mirato all'isolamento di CST, che crescono in coltura sotto forma di sferoidi (vedi fotografia), da carcinomi orali e del colon-retto. Questo modello di studio in vitro permette di caratterizzare i tratti che differenziano le CST dalle cellule della linea tumorale e verificare l'effetto di diversi tipi di trattamento, di natura farmacologica e nutraceutica, cercando di comprenderne l’effetto terapeutico e il meccanismo di azione. 

RESPONSABILE

TEAM

Annalisa Palmieri

Ricercatrice a tempo determinato tipo b) (senior)

Luca Scapoli

Professore associato

Collaborazioni

Prof. Francesco Carinci, Università di Ferrara, Dipartimento di Medicina Traslazionale e per la Romagna, , Vecchi Istituti Biologici, via Fossato di Mortara, 64 - 44121 Ferrara

Come raggiungerci

Dipartimento di Medicina Specialistica, Diagnostica e Sperimentale