Laboratorio di Citogenetica

L’attività del Laboratorio è focalizzata ad analisi di citogenetica convenzionale e molecolare, volte a individuare e caratterizzare le patologie oncoematologiche quali: Leucemie Acute Linfoidi, Leucemie Acute Mieloidi, Leucemia Linfatica Cronica, Leucemia Mieloide Cronica, Mieloma Multiplo a Sindromi Mielodisplastiche.

Ambiti di ricerca:

Studi di caratterizzazione citogenetico-molecolare inerenti a:

  • Diagnostica Citogenetica delle Emopatie;
  • Identificazione di fattori prognostici di rischio mediante citogenetica convenzionale e molecolare;
  • Supporto ai trials clinici nazionali ed internazionali ed agli studi traslazionali per:
  • Mieloma Multiplo
  • Sindromi mieloproliferative e linfoproliferative acute e croniche
  • Sindromi mielodisplastiche
  • Studio di marcatori citogenetici e delle loro caratteristiche molecolari in relazione alle loro implicazioni prognostiche e terapeutiche nelle patologie oncoematologiche;
  • Progetto di Ricerca Finalizzata 2018, Ministero della Salute Italiana - Giovani Ricercatori: “High risk genetic abnormalities in Acute Myeloid Leukemia and Myelodisplastic Syndrome: unravelling the pathogenetic mechanisms to improve diagnostic and therapeutic approaches”; PI Dott.ssa Carmen Baldazzi.

 

Attività Didattica:

  • Genetica Oncoematologica - Scuola di Medicina e Chirurgia;
  • Insegnamenti: Anemie; Citologia; Citogenetica; Diagnostica Ematologica - Scuola di Specializzazione in Ematologia;
  • Tirocini per tesi di studenti dei Corsi di Laurea Magistrale in Biologia della Salute e in Biotecnologie;
  • Tirocini pre-laurea per studenti del Corso di Laurea di Tecnico di Laboratorio Biomedico.

 

Principali Strumentazioni:

  • 3 ibridizzatori per citogenetica molecolare Hybrite (Vysis)
  • sistema di 3 analizzatori di immagini per citogenetica e FISH collegati a 3 microscopi ottici e a fluorescenza (Nikon, Genikon)
  • sistema per scansione e analisi FISH automatizzata collegato a microscopio a fluorescenza (Olympus, Bioview)
  • 2 centrifughe
  • incubatore per colture cellulari
  • 2 microscopi ottici Zeiss
  • cappa chimica
  • cappa flusso laminare

Responsabile

TEAM

Giulia Marzocchi

Cat. D - area tecnica, tecnico - scientifica ed elaborazione dati

Collaborazioni

Dott.ssa Carmen Baldazzi,  Biotecnologa, PhD

Dott.ssa Simona Luatti, Biologa, PhD

Dott.ssa Alessandra Grassi, Biotecnologa

Gloria Caroli, Tecnico di laboratorio Azienda Ospedaliera

Cristina Mecucci, Dipartimento di Ematologia e Trapianto di Midollo Università di Perugia;

Anna Valenti, Genetica Medica Laboratorio Unico Pievesistina (FC);

Giovanni Martinelli, Istituto Scientifico Romagnolo per lo Studio e la Cura dei Tumori (IRST) Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS), Meldola (FC);

Piera Versura, Unità di Oftalmologia, DIMES – Università di Bologna e Azienda Ospedaliera S. Orsola-Malpighi, Bologna;

Centro Nazionale Malattie Rare Istituto Superiore di Sanità;

GIMEMA (Gruppo Italiano Malattie Ematologiche dell’Adulto).

Come raggiungerci

Istituto di Ematologia “L. e A. Seragnoli”, DIMES

IRCCS Azienda Ospedaliera Universitaria di Bologna